“Sulla Via di Betlemme”

Anche quest’anno a Baselice, in provincia di Benevento, è stato rappresentato  il Presepe Vivente sullo sfondo del suggestivo borgo medievale campano. 

L’evento si riconferma una delle più emozionanti rappresentazioni teatrali in Italia sulla nascita di Gesù, abbastanza unico nel panorama dei Presepi Viventi. Tre gli appuntamenti: venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 Dicembre dalle 17 alle 22. Più di 350 figuranti, 500 animali, 35 scene e oltre 1.000 strumenti e attrezzature tradizionali. Il borgo medievale ha fatto da palcoscenico d’eccezione alle rappresentazioni teatrali mettendo a disposizione di curiosi e appassionati tutta la bellezza e il valore storico che lo caratterizzano in ogni suo angolo.  38 sono state le scene, ambientate in cantine, case e palazzi del Centro medievale, raffiguranti mestieri tradizionali, un mercato all’aperto e la capanna della Natività  I visitatori hanno potuto passeggiare per oltre un chilometro e mezzo, dai caratteristici archi delle Porte Medievali fino alla Torre del Capitano, tra le storiche cantine scavate nel tufo, molte delle quali aperte solo per l’occasione. I Re Magi poi partiti, insieme a tutti i 350 figuranti, dal Palazzo Lembo, appena riaperto al pubblico, per circa un altro chilometro, alla volta della Capanna della Natività. L’illuminazione pubblica è stata sospesa per lasciare il posto alle fiaccole che hanno  illuminato  i vicoli medievali rendendo magica l’atmosfera. Il paese si è  trasformato per far dimenticare al visitatore la sua epoca e fargli rivivere le scene della nascita del Bambino Gesù. La seconda parte del presepe è stata la scena della natività con l’arrivo in groppa ad un asinello di Maria con Giuseppe alla capanna, l’arrivo dei pastori e dei Magi. Tutto è riuscito benissimo chiudendo il presepe con i fuochi pirotecnici.

Notes

  • 7 giugno 2021

    Il centro Oasi è aperto per le iniziative e per lo sport!